Circolari per i clienti

Circolare per i clienti 15 maggio 2017

Sommario

Anteprima | Adempimenti | Guide operative |

Anteprima

Rottamazione cartelle, nuove FAQ per il post-adesione

Dai CdL nuovi chiarimenti sul Bonus Sud                                                                 

Commercialisti, esonerato dai crediti solo chi è senza Partita IVA                           

Start Up: modifica all’atto costitutivo e statuto con una procedura semplificata

Nuove compensazioni: 24 aprile data spartiacque                                                    

Depositi IVA, nuovi chiarimenti dalle Entrate                                                            

DURC e definizione agevolata: effetti della dichiarazione di adesione                     

Problemi nell’applicazione dei principi contabili? L’OIC introduce

un modulo per le segnalazioni

Aggiornamento coefficienti IMU/TASI per i fabbricati del gruppo D                          

Assegnazione di beni ai soci anche per le società in liquidazione nel 2016             

Adempimenti

Dichiarazione IVA 2017: presentazione tardiva                                                             

Chi non ha presentato la dichiarazione IVA 2017 relativa all'anno d'imposta 2016 entro il termine stabilito al 28 febbraio 2017, ha tempo fino al 29 maggio 2017 per la regolarizzazione, mediante ravvedimento.

Guide operative

Split payment: le novità per il 2017                                                                               

Lo split payment è stato introdotto con la Legge di Stabilità del 2015 e prevede che l’IVA relativa alle cessioni di beni e alle prestazioni di servizi fatturate dal 1° gennaio 2015 sia versata direttamente dai cessionari e/o committenti, con modalità differenti a seconda che essi siano o meno soggetti passivi IVA. Con l’approvazione della manovra correttiva (D.L. n. 50/2017), a partire dal 1° luglio 2017 è stata ampliata la categoria dei contribuenti interessati dalla scissione dei pagamenti dell’IVA.

Leggi dopo