Focus

ACE: novità della Legge di Bilancio 2017

Visualizzazione ZEN

Sommario

Premessa | La normativa di riferimento | I soggetti interessati | L’agevolazione ACE prima delle modifiche introdotte dalla Legge di Bilancio 2017 | Le novità della Legge di Bilancio 2017 | Stretta sugli investimenti in titoli e eccedenze di liquidità | Abrogato il regime della cd. super-ACE | Nuove regole ACE per i soggetti IRPEF |

 

Rimodulata la disciplina in materia all’aiuto alla crescita economica (ACE) per razionalizzarne l’ambito applicativo. Tra le modifiche apportate dalla Legge di Bilancio 2017 si segnala, al fine di tener conto del corrente andamento dei tassi di interesse, la diminuzione dell’aliquota percentuale utilizzata per il calcolo del rendimento nozionale del nuovo capitale proprio. A decorrere dal periodo d’imposta in corso al 31 dicembre 2018, detta aliquota viene stabilita nella misura del 2,7%, mentre per il periodo di imposta in corso al 31 dicembre 2017 è fissata al 2,3%. Si estende l’applicazione dell’ACE alle persone fisiche, alle società in nome collettivo e a quelle in accomandita semplice in regime di contabilità ordinaria.

Leggi dopo