Focus

Arrivano i chiarimenti dell'Agenzia sulla detrazione IVA

Sommario

Premessa | La modifiche | La disciplina comunitaria | Le operazioni fino al 31 dicembre 2016 | La registrazione delle fatture di acquisto | Note di variazione | Detrazione dell’IVA a seguito di accertamento | Split payment | Regime IVA per cassa | Dichiarazione integrativa a favore | Decorrenza della nuova disciplina |

 

Dopo le modifiche riguardanti la disciplina del diritto alla detrazione dell’IVA, avvenute a seguito dell’entrata in vigore dell’art. 2, D.L. n. 50/2017, convertito con modificazioni dalla Legge n. 96/2017, gli imprenditori e i loro consulenti si erano trovati in grosse difficoltà operative, specie in merito al trattamento contabile delle fatture di acquisti ricevute nel 2018 il cui diritto alla detrazione d’imposta era sorto nel 2017. Con la Circolare n. 1/E del 17 gennaio scorso, l’Amministrazione ha fornito i chiarimenti necessari per poter procedere in modo corretto in ordine alla disciplina del diritto alla detrazione dell’IVA, tenendo conto delle modifiche della normativa di seguito evidenziate.

Leggi dopo