Focus

Definizione delle violazioni formali: entro il 31 maggio il versamento della prima rata

29 Maggio 2019 |

Art. 9, D.L. 23 ottobre 2018
Agenzia delle Entrate, Circolare n. 11/E

Comunicazioni di irregolarità

Sommario

Inquadramento | La definizione di violazione formale | L’elenco delle violazioni formali definibili | La rimozione delle violazioni formali commesse | L’impossibile rimozione delle irregolarità |

 

Mancano due giorni al termine ultimo per effettuare il versamento dell’importo dovuto dai contribuenti che intendono avvalersi della definizione delle violazioni formali di cui all’art. 9, D.L. n. 119/2018. L’Agenzia ha chiarito numerosi dubbi riguardanti l’ambito applicativo della definizione con la Circolare n. 11/E/2019 ma le soluzioni prospettate non sono sempre condivisibili. I maggiori problemi riguardano soprattutto l’individuazione delle violazioni formali e la rimozione delle stesse. Tale ultimo passaggio rappresenta una novità assoluta e l’eventuale omissione potrebbe determinare l’inefficacia della sanatoria.

Leggi dopo