Focus

Gli effetti contabili della definizione delle liti fiscali e della rottamazione-ter

19 Giugno 2019 | , Contabilità ordinaria

Sommario

Intorduzione | I principi contabili: le imposte ed i fondi rischi | Il problema della decadenza dalle rateizzazioni in essere | Il ricalcolo delle imposte dovute | Il passaggio dalla voce fondo rischi per imposte a debiti tributari | Il momento di rilevazione degli elementi connessi alla rottamazione-ter e/o alla definizione delle liti fiscali pendenti | La struttura finanziaria della società e la sua capacità di far fronte ai debiti contratti | In conclusione |

 

Con la chiusura delle procedure relative sia alla rottamazione-ter, sia alla definizione delle liti fiscali pendenti, può dirsi conclusa la stagione delle regolarizzazioni. Molto interessante è la tramutazione dalla parte prettamente fiscale di definizione degli importi alla parte strettamente contabile di tali avvenimenti. Per imprenditori e professionisti - sia in contabilità ordinaria sia in contabilità semplificata - diviene complessa la gestione di queste vicende. L'articolo mira pertanto a dare un inquadramento sistematico alle diverse sfaccettature dei procedimenti di sanatoria.

Leggi dopo