Focus

I chiarimenti delle Entrate sul trattamento fiscale delle ASD

Sommario

Introduzione | La qualificazione tributaria delle associazioni e delle società sportive dilettantistiche | Gli effetti della riforma del Codice del Terzo settore sulle associazioni sportive dilettantistiche | Gli effetti della riforma del Terzo settore sulla “decommercializzazione” | I chiarimenti forniti dell’Agenzia delle Entrate sul regime fiscale della 398/1991 |

 

Con un corposo documento di prassi amministrativa l’Agenzia ha fornito chiarimenti su alcune questioni fiscali, oggetto di approfondimento nell'ambito del Tavolo tecnico con il CONI, riguardanti le associazioni e le società sportive dilettantistiche senza fini di lucro di cui all'art. 90 della Legge n. 289/2002. I tecnici delle Entrate, in particolare, forniscono chiarimenti in merito al regime fiscale di cui alla Legge n. 398/1991, all'agevolazione ai fini IRES, di cui all'art. 148, co. 3, TUIR, nonché all'esenzione dall'imposta di bollo per taluni organismi sportivi.

Leggi dopo

Le Bussole correlate >