Focus

Il contrasto alle indebite compensazioni: la novità contenuta nel Decreto fiscale 2020

05 Novembre 2019 |

art. 3 DL 124/2019

Compensazioni

Sommario

Introduzione | La compensazione dei crediti: cenni | Modificati i presupposti per l’utilizzo in compensazione dei crediti di imposta | Compensazione con F24 solo con modalità telematiche | Cooperazione tra Entrate, INPS e INAIL | Le sanzioni |

 

La disposizione vuole rafforzare e ampliare gli strumenti per il contrasto delle indebite compensazioni di crediti tramite F24, ai fini del pagamento di tributi e contributi. Questi i requisiti necessari per attivare la compensazione: 1) preventiva presentazione della dichiarazione dalla quale emerge il credito, per importi superiori a 5mila euro annui; 2) presentazione del modello F24 esclusivamente attraverso i servizi telematici dell’AE, con estensione anche per i non titolari di partita IVA.

Leggi dopo