Focus

Il ruolo del questionario inviato al contribuente nell’accertamento induttivo

Sommario

Introduzione | Il contenzioso | L’accertamento induttivo e analitico-induttivo: cenni | Accertamento induttivo e risposta ai questionari | La mancata risposta ai questionari: l’orientamento della Cassazione prima delle modifiche introdotte dal legislatore | Un orientamento successivo della Cassazione | L’analisi della Suprema Corte |

 

Secondo il consolidato orientamento giurisprudenziale nelle ipotesi in cui un imprenditore ometta di rispondere ai questionari inviati dall’Agenzia delle Entrate e non ottemperi alla richiesta di esibizione di documenti e libri contabili relativi all’attività esercitata, ostacolando con tale comportamento l’attività di verifica dei redditi, è legittimo l’accertamento induttivo basato sugli studi di settore o sui parametri da parte della stessa Agenzia. Alla luce di un recente orientamento della Cassazione si analizza il ruolo del questionario nell’accertamento induttivo e quali siano i rischi che le mancate risposte (o fornite con poca attenzione) possano determinare per l’imprenditore.

Leggi dopo