Focus

L’informativa di bilancio dopo il D.Lgs. 139/2015: i nuovi schemi di Stato Patrimoniale e di Conto Economico

Sommario

Premessa | Composizione del “nuovo” bilancio e differenze introdotte negli schemi dal D.Lgs. 139/2015 | Segue: il nuovo schema di stato patrimoniale ordinario nel novellato articolo 2424 c.c. | Segue: il nuovo schema di conto economico previsto dall’articolo 2425 c.c. | Il bilancio in forma abbreviata ex articolo 2435-bis c.c. | Il bilancio delle micro imprese ex articolo 2435-ter c.c. |

 

Il D.Lgs. n. 139/2015 introduce una serie di novità normative di forte impatto operativo in materia d’informativa obbligatoria societaria; i cambiamenti e le innovazioni introdotte ricadono su un vasto numero di soggetti chiamati a misurarsi con le regole di redazione del nuovo modello di bilancio di esercizio. A livello di elementi di struttura si registrano importanti modificazioni formali negli schemi di stato patrimoniale e di conto economico, nelle modalità di classificazione dei dati contabili e nell’utilizzo delle voci degli schemi obbligatori. Le novità sono determinate anche, ma non solo, a motivo dell’eliminazione della sezione straordinaria del conto economico, all’introduzione del principio di rilevanza e del concetto di eccezionalità; si assiste altresì alla nascita di un modello semplificato di bilancio appositamente disegnato per le micro-imprese.

Leggi dopo