Focus

Le novità apportate alla procedura di voluntary disclosure

Sommario

Premessa | Riconoscimento delle imposte pagate all’estero nell’ambito della procedura di collaborazione volontaria | Modifiche all’impianto sanzionatorio e alleggerimento delle maggiorazioni per carente versamento | Estensione dell’esonero degli obblighi dichiarativi e chiarimenti in materia di termini | Il rimpatrio durante la procedura estera e le modalità per fruire dell’esonero dichiarativo | Proroga per la procedura di Voluntary Disclosure al 30 settembre 2017 |

 

Il Decreto Legge n. 50 del 24/04/2017, convertito dalla Legge n. 96 del 21 giugno 2017, ha modificato la normativa relativa al rimpatrio di capitali “Voluntary Disclosure Bis” rendendo maggiormente conveniente la procedura di adesione stessa; in funzione del quadro rinnovato, l’Amministrazione finanziaria è entrata nel merito delle variazioni normative apportate ripercorrendo le novità introdotte e fornendo i rispettivi chiarimenti con la Circolare n. 21 del 20/07/2017.

Leggi dopo