Focus

Note di variazione per erronea applicazione del regime forfettario rifiutate dal cessionario

Sommario

Inquadramento | Regime forfettario e semplificazioni contabili | Valutazioni ed esclusione dal regime forfetario | Note di variazione per erronea applicazione del regime forfettario | Recupero delle ritenute d’acconto non operate | Debito IVA su fattura non incassata |

 

Nell’ipotesi in cui il cessionario/committente rifiuti le note di variazione e le nuove fatture e, quindi, le relative ritenute non sono state operate dallo stesso in qualità di sostituto d’imposta, può emergere l’incertezza in merito alla possibilità, per il cedente/prestatore, di compensare in dichiarazione dei redditi il credito per le ritenute d’acconto non versate dal sostituto.

Leggi dopo