Guide agli adempimenti

Acconto IVA 2017, guida al calcolo e al versamento

Sommario

Introduzione | Soggetti obbligati ed esclusi | Metodi di calcolo | Metodo storico | Metodo previsionale | Metodo analitico | Modalità di versamento | Sanzioni e ravvedimento | Casi particolari | Split payment |

 

Si rinnova, anche quest’anno, l’appuntamento, fissato al 27 dicembre, con il versamento dell’acconto IVA per il 2017. Pur essendo confermate le regole di calcolo dello scorso anno (il versamento dell’acconto è dovuto utilizzando, a scelta, uno dei tre metodi previsti – storico, previsionale o analitico) ci sono alcune importanti novità. Infatti, coloro che sono obbligati all’applicazione della scissione dei pagamenti (c.d. “split payment) quest’anno devono fare i conti con le novità introdotte, dal 1° luglio 2017 ad opera del D.L. n. 50/2017. In particolare, seguendo le istruzioni contenute nelle circolari 7 novembre 2017, n. 27/E e 15 dicembre 2017, n. 28/E, i contribuenti in regime di split payment effettuano il versamento dell’acconto IVA, tenendo conto anche dell'imposta divenuta esigibile ai sensi delle nuove disposizioni.

Leggi dopo

Le Bussole correlate >