Guide agli adempimenti

Aspetti civilistici e fiscali delle rimanenze di magazzino

Sommario

Aspetti civilistici | Aspetti fiscali |

 

Le rimanenze, in ambito civilistico-contabile e fiscale abbracciano diversi beni che formano oggetto dell’attività imprenditoriale sia essi beni materiali che beni immateriali. In particolare, sono oggetto di valutazione sia civilistica che fiscale i seguenti beni: prodotti finiti, semilavorati, prodotti in corso di lavorazione, materie prime e materie sussidiarie e titoli iscritti nell’attivo circolante. Tali beni acquistano rilevanza in quanto, la variazione delle “giacenze” alla fine dell’esercizio rispetto a quanto imputato in bilancio all’inizio dell’esercizio ha un impatto sulla determinazione del risultato dell’esercizio sia dal punto di vista prettamente civilistico che da quello fiscale. In questa sede si approfondiranno gli aspetti civilistici e fiscali delle rimanenze di magazzino “pure” (intendendo per tali quelle di prodotti finiti, in corso di lavorazione, semilavorati e materie prime e sussidiarie) rimandando ad un'altra sede la trattazione dei titoli e dei lavori in corso su ordinazione.

Leggi dopo