Guide agli adempimenti

Dematerializzazione delle note spese, ecco come

Sommario

Introduzione | Luogo della missione | La documentazione | La conservazione | La trasferta per il dipendente | La trasferta per il datore di lavoro |

 

La gestione documentale delle note spese e dei relativi giustificativi, nonché la loro conservazione elettronica, è l'oggetto di un recente interpello sottoposto all'Agenzia delle Entrate che, nel rispondere attraverso la Risoluzione n. 96/E/2017, fornisce agli addetti ai lavori modalità operative e nuovi spunti di riflessioni sulla gestione della documentazione di tutte le spese riconosciute a titolo di rimborso per le "missioni" di lavoro, ai dipendenti e ai diversi collaboratori incaricati di eseguire determinate attività fuori la normale sede di lavoro. Parlare di rimborsi fa sempre da apripista per una disamina attenta a 360 gradi, in quanto molti sono gli elementi che influenzano l'imponibilità delle spese di trasferta ai fini della detraibilità IVA e della deducibilità IRES, IRPEF e IRAP per tutti i soggetti coinvolti: percettori del rimborso ovvero erogatori dello stesso, i committenti.

Leggi dopo