Guide agli adempimenti

IMU/TASI: a dicembre il saldo e la presentazione della dichiarazione

Sommario

Introduzione | L’obbligazione tributaria | Soggetti passivi e versamento dell’IMU | Versamento della TASI | Le scadenze per il versamento IMU per gli enti non commerciali | Modalità di determinazione della rata a saldo IMU 2019 | Delibere comunali di approvazione delle aliquote e detrazioni: condizioni per l’applicabilità | Fine del blocco delle aliquote dal 2019 | Modalità di versamento | Compensazione dell’IMU con altri crediti tributari nel modello F24 | In caso di omesso o insufficiente versamento | In caso di altri errori nei versamenti | Variazione della titolarità senza responsabilità solidale | Dichiarazione IMU entro il 31 dicembre |

 

Scade il 16 dicembre il termine per il versamento IMU e TASI per l’anno 2019. Il versamento della prima rata è avvenuto entro lo scorso 17 giugno, sulla base delle aliquote e delle detrazioni previste per l’anno 2018. Eventuali variazioni deliberate dai Comuni a valere sull’anno in corso hanno rilevanza in sede di versamento del saldo. In caso di errori è possibile correggere l’omissione attraverso il ravvedimento operoso.

Leggi dopo

Le Bussole correlate >