Guide agli adempimenti

La rivalutazione dei beni d’impresa

05 Marzo 2014 | Rivalutazione beni d'impresa

Sommario

Inquadramento | Aspetto oggettivo e soggettivo | Effetti fiscali della rivalutazione | Metodi per la rivalutazione e imposta sostitutiva |

 

La Legge di Stabilità per il 2014 ha reintrodotto la possibilità di effettuare la rivalutazione dei beni di impresa e delle partecipazioni, permettendo alle imprese di far emergere valori maggiormente aderenti a quelli di mercato, recuperando base di calcolo per gli ammortamenti, in deroga all’art. 2426 c.c. La disposizione normativa ha carattere temporaneo e facoltativo ed interessa, sul piano fiscale e civile, i beni materiali e immateriali, diversi da quelli alla cui produzione o al cui scambio è diretta l’attività d’impresa, nonché le partecipazioni ex art. 2359 c.c., ossia quelle in società controllate e collegate.

Leggi dopo