Guide agli adempimenti

La voluntary disclosure concede il bis: ecco come

Sommario

La voluntary disclosure bis | Soggetti che possono accedere alla procedura | Violazioni sanabili | Modalità e termini di presentazione | Sanzioni: impianto sanzionatorio | Impianto sanzionatorio dal punto di vista penale | Regolarizzazione di contanti e cassette di sicurezza | Sanatoria delle violazioni di monitoraggio intervenute successivamente alla regolarizzazione della precedente voluntary visclosure | Controlli sui contribuenti iscritti all’AIRE |

 

Con la voluntary disclosure bis, approvata con la Legge 1° dicembre 2016, n. 225, di conversione del D.L. 22 ottobre 2016, n. 193, collegato alla legge di Bilancio 2017, il Legislatore ha inteso offrire un’ulteriore possibilità di sanare la propria posizione fiscale a coloro che hanno commesso illeciti fino alla data del 30 settembre 2016. Di fatto si tratta di una riapertura dei termini della procedura di collaborazione volontaria prevista dalla Legge 15 dicembre 2014, n. 186, ma con ulteriori novità.

Leggi dopo