Guide agli adempimenti

Recesso del socio e attribuzione riserva da valutazione non affrancata

26 Agosto 2014 | , Società di persone

Sommario

Premessa | La riserva da rivalutazione nelle società di persone | Il recesso del socio nelle società di persone - aspetti fiscali | Il costo della partecipazione e il valore normale del bene ricevuto a seguito del recesso | Trattamento fiscale delle somme da recesso in capo alla società di persone | Il caso concreto | La doppia tassazione | Una analisi comparativa con risultati convergenti | Conclusioni |

 

Nell’ipotesi in cui un socio persona fisica di una società di persone dovesse recedere, la società per effetto del recesso deve stornare proporzionalmente tutte le poste del patrimonio netto contabile. Se tra questa vi è una riserva da rivalutazione monetaria non affrancata si genera un circolo vizioso poiché si sovrappongono due disposizioni e si genera, ottemperando ad entrambe, una doppia imposizione.

Leggi dopo