News

Area di crisi di Savona, termine domande slittato al 1° ottobre

È slittata dal 17 settembre al 1° ottobre alle ore 12.00 la scadenza del termine per presentare le domande relative al rilancio dell’area di crisi di Savona. Così prevede la Circolare MISE n. 286862, firmata lo scorso 11 settembre dal Direttore Generale, Carlo Sappino, a seguito della richiesta formulata dalle Istituzioni locali per consentire alle imprese di elaborare con maggior tempo i propri progetti di investimento. Gli incentivi pubblici a disposizione sono pari a 40,7 milioni di euro, di cui 20 milioni disponibili con la Legge n. 181/1989

 

Si ricorda che la misura in questione promuove la realizzazione di una o più iniziative imprenditoriali nel territorio dei Comuni del savonese, finalizzate al rafforzamento del tessuto produttivo locale e all’attrazione di nuovi investimenti.

 

Le domande di accesso alle agevolazioni potranno essere presentate all’Agenzia nazionale per l’attrazione degli investimenti e lo sviluppo di impresa S.p.a. – Invitalia. A tal fine occorre registrarsi ai servizi online di Invitalia, indicando un indirizzo di posta elettronica ordinario, e, una volta registrati, accedere all'area riservata per compilare direttamente online la domanda, caricare il piano di impresa e la domanda di agevolazione. Per gli interessati, si segnala che Invitalia ha pubblicato sul proprio sito istituzionale una “Guida alla presentazione della domanda” che illustra tutti i passaggi da seguire per la compilazione e l’invio delle

istanze.

Leggi dopo