News

Arte e illeciti, i giovani fanno il punto

I giovani si riuniscono il 18 giugno a Roma alla biblioteca del Senato per discutere insieme a deputati, operatori dell'arte e giornalisti di beni culturali fra business e nuovi reati. Ove per giovani, s’intendono proprio tutti: il convegno “Patrimonio e cultura. Tra tutela e business” è, infatti, organizzato dalla neonata Federazione Giovani Professionisti (FGN), che riunisce al suo interno Aiga (Associazione Italiana Giovani Avvocati), UNGDCEC (Unione Nazionale Giovani Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili) e Asign (Associazione Italiana Giovani Notai). Ulteriore promotore dell’evento, la società di progettazione culturale Monti&Taft.

Finalità dell’incontro quella di fare il punto sulle opportunità e sui rischi del mondo della cultura fra mercato legale e illegale dell'arte, pirateria, riqualificazione urbana trainata dal turismo culturale, detrazioni fiscali come l'Art Bonus.

Il programma dell’evento è molto ricco: le tavole rotonde si terranno presso la Sala degli Atti Parlamentari della biblioteca del Senato "Giovanni Spadolini" (Piazza della Minerva 38). I lavori cominceranno alle 9.30 con “La sfida della Cultura nello Scenario Globale”, confronto a cui parteciperà Alfonso Valentino Casalini, caporedattore di Tafter Journal, l'onorevole Lorenza Bonaccorsi, responsabile cultura per il Partito Democratico. Alle 10.45, si passerà a discutere di “Pirateria, Mercato nero dell’Arte e ISIS: Proposte per contrastare illeciti vecchi e nuovi nella cultura”, mentre alle 11.05 si entrerà nel vivo della fiscalità con la tavola rotonda “Detrazioni e Cultura: dall’ebook all’artbonus, le nuove iniziative fiscali in un contesto internazionale”, cui interverranno l'avvocato Silvia Stabile, dello Studio Legale Associato Negri-Clementi, l'onorevole Maria Coscia, componente della Commissione Cultura della Camera dei Deputati e relatrice del Decreto Legge “Art Bonus”, e il commercialista Fazio Segantini, Presidente dell'Associazione dei Giovani Commercialisti UNGDCEC. Ultimo appuntamento alle ore 11.50 per chiudere su “Il concetto di Valore Culturale nel trasferimento di beni: dalle aste online al conferimento in uso”.

Leggi dopo

Le Bussole correlate >