News

Cinque per mille, on-line gli elenchi provvisori dei richiedenti

Gli elenchi dei soggetti che hanno presentato domanda di iscrizione per accedere al beneficio del cinque per mille per l’esercizio finanziario 2019 (anno d’imposta 2018), sono stati pubblicati sul sito dell'Agenzia delle Entrate. Si tratta di una versione provvisoria degli elenchi che subiranno degli aggiornamenti (tra questi, il primo è atteso entro il 25 maggio 2019, quando verranno pubblicate di gli elenchi degli enti del volontariato e delle associazioni sportive dilettantistiche corretti da eventuali errori anagrafici).

 

Le liste pubblicate sono suddivise in base alla natura del soggetto richiedente, e precisamente:

  •  gli enti del Volontariato;
  •  gli enti della ricerca scientifica e dell’Università;
  •  gli enti della Ricerca Sanitaria;
  •  le associazioni sportive dilettantistiche, che svolgono una rilevante attività di carattere sociale.

I richiedenti inseriti nelle liste ammontano a oltre 61 mila, di cui quai 50 mila sono enti che operano nel volontariato, 11 mila sono associazioni sportive dilettantistiche riconosciute dal CONI, 500 sono enti della ricerca scentifica e dell'Università e i restanti 100 della salute.     

 

La prossima data da ricordare nella corsa al beneficio del cinque per mille è il 20 maggio 2019, termine entro il quale il legale rappresentante dell’ente o un suo incaricato munito di formale delega potrà richiedere la correzione di tali errori, presso la Direzione Regionale dell’Agenzia territorialmente competente. Entro il successivo 1° luglio, gli enti del volontariato e le associazioni sportive dilettantistiche non ancora iscritti nell'elenco permanente devono inviare le dichiarazioni sostitutive.

Leggi dopo