News

Commercialisti abilitati alla professione di Agenti sportivi

Un iscritto all'Albo dei Commercialisti può esercitare l'attività di agente sportivo senza necessità di sostenere l'esame di abilitazione previsto né di iscriversi nell'apposito registro nazionale tenuto dal CONI (P.O. CNDCEC 7 maggio 2019 n. 6).

 

La nuova disciplina che riformato lo svolgimento della professione di procuratore sportivo (art. 1 c. 373 L 205/2017), nel sancire la nullità dei contratti sportivi stipulati da soggetti non iscritti nel registro CONI fa, tuttavia, salve le competenze professionali riconosciute per legge. Per tali s'intendono le competenze riconosciute ai professionisti regolarmente iscritti ad un ordine che annoveri tra le attività oggetto della professione, quella, specifica, di consulenza e assistenza contrattuale, tra i quali rientrano, naturalmente, i Commercialisti. 

 

Pertanto, l'iscrizione nell'Albo dei Dottori Commercialisti e degli Esperti contabili legittima di per sé l'esercizio dell'attività di assistenza e consulenza contrattuale nei confronti degli sportivi e/o delle società sportive avente ad oggetto:

  • la conclusione, risoluzione, ossia scioglimento, o rinnovo di contratto di prestazione sportiva professionistica;
  • la conclusione di un contratto di trasferimento di una prestazione sportiva professionistica;
  • il tesseramento presso una federazione sportiva professionistica.
Leggi dopo