News

Commercialisti, troppo lenta la trasmissione dei crediti 2017. Interviene il Consiglio

Sono numerose le segnalazioni giunte al CNDCEC dai professionisti, tra cui anche molti iscritti nel registro dei revisori legali, che lamentano la mancata visualizzazione dei crediti formativi nell'area riservata della sezione dedicata del sito MEF.

Da qui il sollecito formale del Consiglio Nazionale rivolto agli Ordini territoriali di procedere con maggiore celerità, e comunque entro la fine dell’anno, alla trasmissione dei dati relativi.

 

Per consentire a questo Consiglio di procedere al trasferimento delle informazioni al MEF” si legge nell’Informativa  n. 94 inviata a tutti gli Ordini “si invita a trasmettere entro la fine dell'anno i dati relativi ai crediti formativi acquisiti dagli iscritti nell'albo tenuto dal Suo Ordine nel corso dell'anno 2017 (anche nel caso in cui non si riferiscano a tutti gli iscritti e/o a tutti gli eventi realizzati nel 2017)”. “Gli Ordini” aggiungono dal Consiglio “per consentire al Consiglio Nazionale di concludere la fase di trasferimento dei crediti formativi dovranno integrare ed aggiornare i dati parziali riferiti ai cfp acquisiti nell'anno 2017 entro il 31 marzo 2019, termine stabilito nella convenzione siglata tra il MEF ed il CNDCEC. Inoltre, gli Ordini, entro il 31 marzo 2019 dovranno trasmettere anche i dati relativi ai cfp acquisiti nel corso dell'anno 2018”.

 

Come ricordato nell’Informativa, gli Ordini potranno trovare i documenti contenenti le istruzioni operative nell'area riservata del sito del Consiglio Nazionale, mentre le credenziali di accesso per il caricamento dei dati le devono richiedere all'indirizzo helpordini@commercialisti.it (Informativa CNDCEC n. 79 del 15 ottobre 2018).

 

Leggi dopo

Le Bussole correlate >