News

Coordinamento della disciplina IRES e IRAP: nuove modalità di determinazione della base imponibile

In merito alla disciplina in materia di Ires e Irap si è reso necessario un coordinamento con le nuove disposizioni civilistiche relative alla redazione del bilancio e dei nuovi principi contabili nazionali (D.Lgs. 18 agosto 2015, n. 139, attuativo della direttiva europea n. 34 del 2013).

L’art. 13-bis del D.L. n. 244 del 2016, convertito dalla L. n. 19 del 2017, ha effettuato il suddetto ragguaglio.

 

Attraverso un documento pubblicato ieri, 30 ottobre, sul proprio sito la Fondazione Nazionale Commercialisti ha inteso fornire chiarimenti ai professionisti e agli operatori economici, anche in relazione a tali imposte.

In particolare, il capitolo ottavo del documento, in allegato, illustra le modifiche introdotte dall’art. 13-bis alla disciplina IRAP che riguardano l’individuazione dei componenti positivi e negativi del conto economico e la decorrenza delle nuove modalità di determinazione della base imponibile.

 

Inoltre, gli altri temi approfonditi e chiariti dal documento riguardano:

  • principio di derivazione rafforzata,
  • eliminazione della sezione straordinaria del conto economico,
  • obbligazioni convertibili e finanziamenti infruttiferi da parte di soci;
  • azioni proprie;
  • strumenti finanziari derivati;
  • errori contabili;
  • effetti ai fini dell'agevolazione dell'Aiuto alla Crescita Economica (ACE);
  • regime transitorio.
Leggi dopo

Le Bussole correlate >