News

Dal 25 settembre al via le comunicazioni per il credito di imposta sisma e ZES

Le comunicazioni relative al “credito di imposta sisma” e al “credito di imposta ZES” potranno essere presentate a partire dal 25 settembre con il modello di comunicazione aggiornato previsto per il bonus investimenti Mezzogiorno (Provv. AE 9 agosto 2019 n. 670294).

 

L’Agenzia delle Entrate, con il recente Provvedimento, ha definito le modalità di presentazione dell’istanza per l’ottenimento dei crediti di imposta, unitamente al modello di comunicazione ed alle istruzioni per la compilazione.

 

Il credito di imposta per gli investimenti nel Mezzogiorno è stato esteso anche alle imprese localizzate nelle regioni Lazio, Umbria, Marche ed Abruzzo danneggiate dal sisma del 24 agosto 2016. Il credito, in particolare, è attribuito fino al 31 dicembre 2019 nella misura del 25% per le grandi imprese, del 35% per le medie e del 45% per le piccole imprese. Il modello di comunicazione per la fruizione del credito d’imposta per gli investimenti nel Mezzogiorno, con le relative istruzioni, è dunque reso disponibile sul sito internet dell’Agenzia delle Entrate sostituendo il precedente modello a partire dal 25 settembre 2019: da tale data è consentita la presentazione della comunicazione per la fruizione del credito d’imposta sisma e del credito d’imposta ZES.

 

La trasmissione telematica della comunicazione per la fruizione del credito d’imposta sisma e del credito d’imposta ZES dovrà essere effettuata utilizzando la versione aggiornata del software relativo al credito d’imposta per gli investimenti nel Mezzogiorno, denominato “Creditoinvestimentisud” (CIM17), disponibile sul sito delle Entrate.

Leggi dopo