News

Dall'Agenzia due nuove causali contributo

L'Agenzia delle Entrate, con le allegate Risoluzioni nn. 116/E e 117/E diffuse nel pomeriggio di ieri, ha istituito due nuove causali contributo utili alla alla riscossione dei contributi da destinare, rispettivamente, al finanziamento dell'Ente Bilaterale dei Lavoratori (ELAV) e dell'Ente Bilaterale Nazionale Confederale (EBCD).

 

A seguire, in dettaglio, le nuove causali contributo:

  • "ELAV" denominata "Ente Bilaterale dei Lavoratori E.LAV.";
  • "EBCD" denominata "Ente Bilaterale Nazionale Confederale E.BI.N.CONF.”

 

In sede di compilazione del modello di pagamento F24, spiegano i tecnici, la suddetta causale è esposta nella sezione “INPS”, nel campo “causale contributo”, in corrispondenza, esclusivamente, della colonna “importi a debito versati”, indicando:

  • nel campo “codice sede”, il codice della sede INPS competente;
  • nel campo “matricola INPS/codice INPS/filiale azienda”, la matricola INPS dell’azienda;
  • nel campo “periodo di riferimento”, nella colonna “da mm/aaaa”, il mese e l’anno di riscossione del contributo, nel formato “MM/AAAA”.

 

La colonna “a mm/aaaa” non deve essere valorizzata. 

Leggi dopo