News

Il CNDCEC sta lavorando alle linee guida sulle Società partecipate pubbliche

Le linee guida in materia di Società partecipate pubbliche: questo è ciò su cui il Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili sta lavorando in questi mesi. Ad anticiparlo, a Roma, nel corso di un convegno sul tema, è stato il vicepresidente nazionale della categoria, Davide Di Russo.

 

Di Russo ha affermato che il CNDCEC «sta curando un documento che offrirà una serie di suggerimenti per l’assolvimento dei nuovi adempimenti previsti dall’art. 6, co. 2 e 4 del Testo unico in materia di società a partecipazione pubblica e per la selezione degli strumenti funzionali all’identificazione di alert segnaletici di situazioni critiche. Il documento conterrà inoltre uno schema di relazione sul governo societario, che a sua volta include un modello di programma di valutazione del rischio di crisi e una relazione sul monitoraggio».

 

Il documento sarebbe uno strumento efficace per gli operatori e per i tanti commercialisti amministratori e sindaci di controllate pubbliche. L’intento è anche quello di colmare «le zone d’ombra del testo unico che, volutamente e correttamente, non fornisce una definizione e non specifica il contenuto del programma di valutazione del rischio aziendale né definisce i concetti di crisi aziendale e di indicatore di crisi».

 

Di Russo ha spiegato che il documento non è ancora definitivo: le linee guida saranno il frutto del lavoro sinergico tra il Consiglio nazionale, ANCI, ABI, IFEL E UTILITALIA.

Leggi dopo