News

La locazione nelle procedure concorsuali, l'analisi del CNDCEC

Il Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti, con l’Informativa n. 65 diramata lo scorso 20 maggio, ha reso nota la pubblicazione dell’allegato documento su "La determinazione del canone congruo di locazione d'azienda nelle procedure concorsuali".

 

L’istituto dell’affitto d’azienda, si ricorderà, può essere considerato un’operazione di natura straordinaria mediante la quale un’impresa (locatore) attribuisce a un’altra (affittuario) il diritto alla gestione di un’azienda o ramo d’azienda dietro il pagamento di un corrispettivo.

 

L’affitto, inoltre, può essere strutturato come operazione autonoma oppure finalizzata al compimento di successive operazioni quali, ad esempio, la cessione.

 

In un’ottica fallimentare, spiegano dal CNDCEC, l’affitto d’azienda rientra tra gli strumenti a disposizione degli organi della procedura per la tutela del patrimonio di un’impresa insolvente.

 

Con il succitato documento, in dettaglio, il Consiglio Nazionale ha approfondito i seguenti aspetti:

  • profili civilistici del contratto di affitto d’azienda;
  • affitto d’azienda e procedure concorsuali;
  • determinazione del canone di locazione d’azienda nelle procedure concorsuali.
Leggi dopo