News

Nuova procedura per l’analisi del rischio di evasione delle società

L’Agenzia delle Entrate ha avviato la fase di sperimentazione di una procedura di analisi del rischio di evasione per le società di persone e le società di capitali basata sull’utilizzo integrato delle informazioni comunicate dagli operatori all’Archivio dei rapporti finanziari e degli altri elementi presenti in Anagrafe tributaria (Provv. AE 8 agosto 2019 n. 669173).

Con il Provvedimento di recente pubblicazione, l’Agenzia informa che la procedura individua le società di persone e di capitali per le quali emerge un’incoerenza tra le disponibilità finanziarie risultanti dalle informazioni comunicate all’Archivio dei rapporti finanziari e i ricavi/volume d’affari – oltre l’imposta sul valore aggiunto – dichiarati per gli anni 2016 e 2017. 

I contribuenti individuati in base alla procedura di analisi del rischio di evasione sono potenzialmente selezionabili per l’effettuazione delle ordinarie attività di controllo. Le posizioni selezionate saranno trasmesse alle Direzioni provinciali competenti per le valutazioni relative all’avvio delle ordinarie attività di controllo. Gli esiti delle attività svolte saranno comunicati mediante la compilazione di una scheda di feedback, resa disponibile attraverso un apposito applicativo informatico.

Leggi dopo