News

Partite IVA: ad agosto +1,5%

Nel pomeriggio di ieri il MEF ha diffuso sul sito del Dipartimento delle Finanze i dati dell’Osservatorio sulle partite IVA aggiornati al mese di agosto 2017: +1,5% di partite IVA aperte nel mese di agosto 2017 rispetto allo stesso mese nel 2016.

 

Il Dipartimento delle Finanze ha fornito un quadro statistico, confrontando l’agosto 2016 con quello del 2017, che tiene conto della seguente ripartizione:

  • distribuzione per natura giuridica: viene segnala una crescita delle aperture di partita IVA per le società di capitali (+ 10,4 %), cui si contrappone una diminuzione per le società di persone (- 6%) e le persone fisiche (- 0.3%).
  • ripartizione territoriale: si è registrata una crescita delle nuove apertura di partita IVA che ha interessato l’intera penisola con picchi al Nord Italia (Nord 40,4%, Centro 21%, Sud 38,2%).
  • classificazione per settore produttivo : si conferma la registrazione del più alto numero di partite IVA nel settore commerciale (21,4% del totale), seguito dalle attività professionali (13,6%) e dall’agricoltura (11,1%).
  • persone fisiche: si mantiene stabile la ripartizione per sesso, segnando un 60% attribuibile ai soggetti di sesso maschile. Il 47,8%  delle aperture fa riferimento a giovani entro i 35 anni.

 

Per la totalità e completezza dei dati si rimanda alla consultazione del documento in allegato.

Leggi dopo