News

Per orientare gli imprenditori, ecco il vademecum degli incentivi per lo sviluppo

Sul sito Incentivi.gov.it (dipendente dai ministeri dello Sviluppo Economico e del Lavoro e delle Politiche Sociali) è stato pubblicato un utile “vademecum ragionato degli incentivi per lo sviluppo” che deve servire come linea guida per gli imprenditori. Un modo semplice per districarsi nel dedalo di misure che possono scoraggiare in partenza; per questo motivo, all’aggiornarsi del panorama legislativo sarà anche aggiornato il vademecum riepilogativo. Già nelle prossime settimane sarà implementata la parte “web oriented”, in risposta alle domande degli imprenditori.

 

«Questo vademecum ragionato sugli incentivi – spiega il ministro allo Sviluppo Economico e vicepremier Luigi Di Maio nell’introduzione – è un breve documento nel quale gli imprenditori potranno trovare l’incentivo giusto a seconda di ciò che davvero gli serve, del loro territorio o della dimensione della loro azienda. Gli incentivi riguardano l’avvio di una nuova impresa, gli investimenti in innovazione, la crescita, il rafforzamento patrimoniale, gli investimenti in macchinari, impianti e software, l’internazionalizzazione, gli investimenti in formazione, in ricerca e sviluppo, in efficienza energetica, in nuove assunzioni, fino ad arrivare agli sgravi fiscali. Non ultimo quello rivoluzionario connesso al reddito di cittadinanza. Anche per le imprese è arrivato il momento che lo Stato torni ad essere dalla loro parte. Assieme a loro, grazie a loro, potremo essere ancora più grandi nel mondo».

Leggi dopo