News

Proroga al 21 agosto finalmente in Gazzetta Ufficiale

Approda finalmente in Gazzetta Ufficiale la proroga dei pagamenti delle imposte. Si attendeva da giorni la pubblicazione del DPCM 3 agosto 2017, che conferma la proroga “allargata” anche ai lavoratori autonomi, agli artisti o ai professionisti: il testo è confluito nella Gazzetta di ieri (Serie Generale n. 191/2017). La pubblicazione avviene al fotofinish, essendo la scadenza della proroga soltanto lunedì prossimo (21 agosto). Sono dunque gli ultimi giorni utili, per professionisti ed imprenditori, per effettuare i versamenti.

 

Il DPCM pubblicato in Gazzetta sostituisce il precedente del 20 luglio, estendendone il raggio di azione. La proroga dei versamenti vale per le dichiarazioni dei redditi, IRPEF, IRES ed addizionali, per quelle in materia di IRAP e di IVA (con la maggiorazione dello 0,40% per ogni mese o frazione di mese successivo al 16 marzo). Tali disposizioni valgono anche per i soggetti che partecipano a società, associazioni ed imprese. Non è previsto, invece, un differimento per i contribuenti senza redditi di impresa o di lavoro autonomo.

 

Ecco il calendario dei versamenti fornito dal DPCM:

  1. entro il 20 luglio 2017 senza maggiorazione;
  2. dal 21 luglio 2017 al 21 agosto 2017, maggiorando le somme da versare dello 0,40 per cento a titolo di interesse corrispettivo.

 

Non cambiano, invece, le scadenze per i contribuenti senza reddito di impresa o di lavoro autonomo: per loro, le scadenze restano quelle del 30 giugno 2017 o dal 1° luglio al 30 luglio 2017 (che però slitta a lunedì 31 luglio).

Leggi dopo

Le Bussole correlate >