News

Scadenze fiscali da settembre a dicembre 2019

23 Agosto 2019 | Liquidazione e versamenti delle imposte

Terminata la sospensione feriale dei termini fiscali, nella tabella sottostante si riassume il calendario delle prossime scadenze di carattere fiscale che interesseranno imprese, professionisti e contribuenti, con l’indicazione cronologica degli adempimenti dovuti dall’inizio di settembre alla fine del 2019, tenendo conto delle modifiche apportate dal Decreto crescita (DL 34/2019 conv. in L. 58/2019).

 

MESE

GIORNO  DI SCADENZA

ADEMPIMENTO

 

 SETTEMBRE

Lunedì 2

- Invio dell’esterometro con i dati di luglio

- Invio dei corrispettivi dei registratori telematici per il mese di luglio

Lunedì 16

- Presentazione della comunicazione delle liquidazioni IVA del secondo trimestre 2019

Lunedì 30

- Invio dell’esterometro con i dati di agosto

- Versamento delle imposte derivanti dalla dichiarazione dei redditi e IRAP (1)

 

 

OTTOBRE

Lunedì 21

- Versamento dell’imposta di bollo sulle fatture elettroniche del terzo trimestre 2019

Mercoledì 30

- Versamento delle imposte delle dichiarazioni con maggiorazione dello 0,4% (proroga del 30 settembre) (1)

Giovedì 31

- Invio dell’esterometro con i dati di settembre

- Invio del modello 770

- Adesione al servizio dell’AE di “Consultazione e acquisizione delle fatture elettroniche o dei loro duplicati informatici” (2)

NOVEMBRE

Lunedì 18

- Versamento delle eventuali rate di imposte derivanti da dichiarazioni dei redditi (per titolari di partita IVA)

 

  

 

DICEMBRE

Lunedì 2

- Presentazione della dichiarazione dei redditi, IRAP

- Versamento del secondo acconto delle imposte derivanti da dichiarazioni dei redditi e IRAP

- Invio dell’esterometro con i dati di ottobre

- Presentazione della comunicazione delle liquidazioni IVA del terzo trimestre 2019

- Versamento della prima/unica rata per chi ha aderito alla rottamazione ter o al c.d. saldo e stralcio, con istanza entro il 31 luglio

Lunedì 16

- Versamento della seconda rata IMU/TASI

Venerdì 27

- Versamento dell’acconto IVA

Martedì 31

- Invio dell’esterometro con i dati di novembre

- Presentazione della dichiarazione IMU relativa a variazioni intervenute nel 2018

Note

(1) Il versamento entro il 30 settembre riguarda, come chiarito dalla Ris. AE 1 agosto 2019 n. 71/E, i soggetti:                       

- tenuti ad applicare gli ISA;                                                                                                                                             

- in regime forfetario agevolato e/o regime fiscale di vantaggio (imprenditoria giovanile e lavoratori in mobilità); 

                   

- che determinano il reddito con altri criteri forfetari;                                                                                                           

- che dichiarano cause di esclusione dagli ISA.                                                                                                               

È salva la possibilità di differire il versamento al 30 ottobre, con applicazione della maggiorazione dello 0,4%.

 

(2) In caso di mancata adesione nel termine previsto,i file memorizzati dal 1° gennaio al 31 ottobre 2019 saranno cancellati entro il 31 dicembre 2019.

Leggi dopo