News

Società di mutuo soccorso, chiarimenti sulle semplificazioni

Con la Circolare n. 3713 del 18 gennaio 2019, il MISE ha illustrato le semplificazioni che il D.M. 21 dicembre 2018 ha introdotto in favore delle società di mutuo soccorso, in materia di iscrizione delle società di mutuo soccorso nella sezione del Registro delle Imprese relativa alle imprese sociali.

 

Con l’art. 23, comma 1, del D.L. 179/2012 è stato previsto per le società di mutuo soccorso l’obbligo di iscrizione nella sezione speciale del Registro delle Imprese dedicata alle imprese sociali. Con il D.M. 6 marzo 2013, il Ministero dello Sviluppo Economico ha individuato i criteri e le modalità con le quali procedere all’iscrizione; successivamente, il D.M. 21 dicembre 2018 ha modificato ed integrato tale decreto.

 

Le modifiche consentono di iscrivere la semplice “notizia della nomina” (in luogo della “delibera di nomina”) degli amministratori e la semplice “attribuzione della legale rappresentanza” (in luogo della “delibera di attribuzione della legale rappresentanza”). Il legislatore ha anche reso più precisa la formulazione utilizzata nell’art. 2, comma 2, lett. h), del Decreto 6 marzo 2013: in luogo dell’iscrizione nel registro delle imprese “dell’istanza di cancellazione dall’apposita sezione” (formulazione imprecisa, in quanto "l’istanza” è la domanda mediante cui si richiede l’iscrizione di un atto o di un fatto nel registro delle imprese, e non è, ovviamente, oggetto di iscrizione) ha previsto, attraverso la modifica apportata, l’iscrizione “della cancellazione”.

 

Leggi dopo