News

Split payment, applicazione informatica del DEF con gli elenchi 2018

Sono stati resi noti dal Ministero delle Finanze gli elenchi dei soggetti tenuti all’applicazione dello split payment per l’anno 2018.

 

È possibile consultare gli elenchi tramite la specifica applicazione informatica: si tratta di una pagina del sito del Dipartimento delle Finanze dalla quale è possibile cercare le società presenti negli elenchi tramite codice fiscale o denominazione. Il Ministero, nella nota diffusa il 31 ottobre, specifica che i soggetti interessati, fatta eccezione per le società quotate nell’indice FTSE MIB, potranno segnalare eventuali mancate o errate inclusioni, in conformità con quanto disposto dalla normativa sopra richiamata, fornendo idonea documentazione a supporto ed esclusivamente mediante il modulo di richiesta. L’aggiornamento dovrebbe essere continuo.

 

Non sono incluse, tuttavia, le Amministrazioni Pubbliche, comunque tenute all’applicazione del meccanismo della scissione dei pagamenti: per esse, bisogna far riferimento al sito dell’Indice delle Pubbliche Amministrazioni e all’elenco IPA ivi presente.

 

Sempre il 31 ottobre, il MEF ha nuovamente aggiornato gli elenchi definitivi, validi per il 2017, delle società controllate dalle P.A. (elenchi più volte modificati nel corso dell’anno, l’ultima volta il 14 settembre scorso).

Leggi dopo