News

Super ammortamento anche per le cabine dello stabilimento balneare

 

In ordine alla spettanza in capo all'interpellante del beneficio del super ammortamento, la disposizione normativa specifica che i beni oggetto di investimento devono caratterizzarsi per il requisito della strumentalità rispetto all'attività esercitata dall'impresa beneficiaria della maggiorazione (Risp. Interpello AE 9 ottobre 2019 n. 404).

 

L’interpello riguardava un caso singolare: l’istante aveva sostenuto un investimento destinato all'acquisto di cabine, al fine di rimodernare il proprio stabilimento balneare. Con la documentazione integrativa l'istante aveva precisato che le cabine in questione non sono considerate nella determinazione della stima catastale attribuita al complesso balneare, confermando che le stesse vengono regolarmente rimosse al termine della stagione balneare. Pertanto, chiedeva se il complesso potesse fruire del super ammortamento.

 

L’Agenzia delle Entrate ha precisato che - qualora le cabine in questione non siano annoverabili, a tutti gli effetti, tra le "costruzioni" e proprio in considerazione di ciò non siano considerate nella determinazione della stima catastale attribuita allo stabilimento balneare, circostanza questa su cui rimane fermo ogni potere di controllo dell'amministrazione finanziaria - l'istante possa fruire in relazione al relativo ammortamento dell'agevolazione del super ammortamento.

Leggi dopo