Quesiti Operativi

Errore nell'invio della dichiarazione di intento

 

Viene emessa una lettera di intento per un importo stabilito. Il fornitore dell’esportatore emette fattura senza IVA per un importo superiore rispetto a quello indicato nella dichiarazione di intento. Il fornitore si accorge dell’errore tardivamente ma comunque prima dell’invio della dichiarazione IVA dell’anno di riferimento. Rientra comunque nel plafond? Come va gestita la problematica per cliente e fornitore?

Leggi dopo