Quesiti Operativi

Regime forfettario e compilazione quadro VO

 

L’opzione avviene per comportamento concludente, ma deve in ogni caso essere comunicata all’Amministrazione Finanziaria all’interno della dichiarazione IVA. Tale opzione, ai sensi dell’articolo 3 del D.P.R. 442/1997, vincola il contribuente per almeno un triennio, trascorso il quale si rinnova tacitamente per ciascun anno successivo, finché permane la concreta applicazione del regime ordinario. In particolare nel Rigo VO33, la casella 1, deve essere barrata dai contribuenti che essendo in possesso dei requisiti per l’applicazione del regime previsto dall’articolo 1, commi da 54 a 89, della Legge n. 190 del 2014, hanno optato, nell’anno 2015, per la determinazione dell’IVA e del reddito nei modi ordinari.

 

E’ consigliabile pertanto presentare una dichiarazione integrativa per l’opzione; con riferimento alla seconda parte del quesito si ha qualche perplessità sulla domanda ma se si è correttamente compreso quanto richiesto si ritiene che il soggetto interessato debba compilare il quadro LM. 

 

Leggi dopo