Quesiti Operativi

Registrazione tardiva del contratto di locazione con cedolare secca

 

In data 30 giugno 2016 si doveva risolvere un contratto di locazione con cedolare secca, mentre in data 1° agosto 2016 si doveva registrare un nuovo contratto di locazione con cedolare secca. Essendo stati omessi entrambi gli adempimenti, si intende procedere, per regolarizzare la mancata risoluzione col versamento della sanzione di 67,00 €. Per la mancata registrazione, invece, si procede con versamento di 1/10 del 120% dell'imposta di registro dovuta se non fosse stato un contratto in cedolare secca. È corretto il suddetto modus procedendi per regolarizzare la tardiva esecuzione degli adempimenti sopra descritti?

Leggi dopo