Quesiti Operativi

SAS con attività di gestione immobiliare

 

Una SAS con attività gestione immobiliare ha in carico un immobile A/10 e uno C/6, entrambi dati in locazione alla socia di maggioranza A (quota 99%) la quale svolge, in quei locali, la sua attività di fisioterapista (ha la residenza in un altro immobile). Si vorrebbe procedere alla messa in liquidazione della società e relativa assegnazione agevolata dei due immobili alla socia di maggioranza A come persona fisica (liquidando un proporzionale importo al socio di minoranza B). La socia A, quindi, sarebbe proprietaria degli immobili A/10 e C/6 in cui continuerebbe a svolgere la propria attività professionale. Gli immobili verrebbero automaticamente attratti nella sfera dell’attività professionale come immobili strumentali per natura/ destinazione? È possibile portare, quindi, in deduzione relativi costi di manutenzione e le spese per utenze? Non potendo dedurre le quote di ammortamento è corretto che l’eventuale futura cessione a titolo oneroso - o la destinazione al consumo personale o familiare dell'esercente l'arte o la professione o a finalità estranee all'arte o professione - non genererebbe plusvalenza?

Leggi dopo