Quesiti Operativi

Versamento saldo IVA con ravvedimento

 

Un contribuente sceglie di versare il saldo IVA a rate partendo dal 16 marzo. Alla sua scadenza naturale però la prima rata non viene versata. È possibile sanare tale omissione eseguendo il pagamento della prima rata con ravvedimento operoso entro i termini di scadenza della rata successiva? Oppure è tenuto a prendere in considerazione le scadenze successive 30 giugno o 20 agosto?

Leggi dopo