Bussola

Accertamento con adesione

01 Dicembre 2015 |

Sommario

Inquadramento | Effetti | Altre forme di definizione | Modello di accertamento con adesione | Novità apportate dalla Legge di Stabilità 2015 | Razionalizzazioni apportate alle riscossioni dal D.Lgs. 159/2015 | Riferimenti |

 

In generale l’accertamento con adesione è uno strumento di risoluzione delle controversie avente carattere generale, si rivolge a qualunque contribuente e ad ogni tipologia di reddito, ha effetto anche per l’IVA, sempre limitatamente alle fattispecie. Non esistono cause ostative perchè il concordato si possa applicare e le caratteristiche principali sono le seguenti: Sono interessati tutti i contribuenti, ivi compresi i sostituti d’imposta; Sono coinvolte tutte le imposte anche le sostitutive; Ogni tipologia di reddito può essere definita per ogni tipologia di reddito; Sono ammesse tutte le controversie (eccezion fatta per quelle derivanti da controllo formale); possibile anche qualora sia già stato notificato avviso di accertamento a patto che non siano scaduti i termini d’impugnazione; Riguarda la definizione di tutto il contenuto dell’atto di accertamento; Sono concordabili tutti i periodi d’imposta; L’Ufficio competente è quello delle Entrate nella cui circoscrizione il contribuente ha il domicilio fiscale.          

Leggi dopo