Bussola

Attività intramoenia

Sommario

Nozione | Esclusività | Trattamento fiscale | Le novità del "Decreto Balduzzi" | Attività libero professionale extramoenia | Riferimenti |

 

Attività intramoenia o intramuraria: attività libero professionale svolta dal personale dipendente del Servizio sanitario nazionale e da altri soggetti in possesso di determinati requisiti soggettivi, all’interno della struttura ospedaliera e comunque al di là dell’impegno di servizio. Ai sensi dell’art. 54, comma 4, del C.C.N.L. del 2000 relativo all’area della dirigenza medica e veterinaria del Servizio sanitario nazionale, per attività libero professionale intramuraria si intende  “...l’attività che detto personale individualmente o in équipe esercita fuori dell’impegno di servizio in regime ambulatoriale, ivi comprese le attività di diagnostica strumentale e di laboratorio, di day hospital, day surgery o di ricovero sia nelle strutture ospedaliere che territoriali, in favore e su libera scelta dell’assistito e con oneri a carico dello stesso o di assicurazioni o di fondi sanitari integrativi  del Servizio Sanitario Nazionale di cui all’art. 9 del D.Lgs. n. 502/1992”.   In evidenza: attività espressamente qualificate dal legislatore come “attività libero professionale intramuraria” (INPS, Circolare 20 aprile 2012, n. 57) Attività qualificate come rientranti nell’attività intramuraria: l’attività a pagamento svolta in strutture di altra azienda del SSN o in altre struttur...

Leggi dopo