Bussola

Bilancio, approvazione e deposito

Sommario

Introduzione | Redazione del bilancio | Iter di approvazione | Proroga dell'approvazione del bilancio | Convocazione dell'assemblea dei soci | Approvazione del bilancio e destinazione dell'utile | Registrazione delibera di approvazione del bilancio con distribuzione di utili | Deposito del bilancio presso la Camera di Commercio | Predisposizione della pratica informatica | Imposta di bollo e diritti di segreteria | Verbale C.d.A. di differimento termine approvazione del bilancio | Trattamento contabile | Riferimenti |

 

  Il bilancio d’esercizio di una società di capitali è un documento obbligatorio e funzionale allo stesso tempo. L’obbligatorietà viene prescritta dal codice civile che ne disciplina i vari aspetti formali e sostanziali.   La funzionalità deriva dalla necessità di informazioni che l’organo amministrativo o altri interlocutori della società devono conoscere sull’andamento economico e sulla situazione patrimoniale dell’ente.   La disciplina del bilancio trova le sue fonti dalla normativa nazionale e comunitaria. Ai fini della redazione del bilancio si fa inoltre riferimento, oltre che al Codice Civile, ai Principi Contabili Nazionali (dell’OIC) e Internazionali (IAS e IFRS).   Il Codice civile prescrive: i principi generali sulla redazione del bilancio; la struttura e i documenti che lo compongono; i contenuti necessari e obbligatori  dei singoli documenti; i soggetti incaricati alla redazione e all’approvazione; i tempi per l’approvazione e per il deposito.

Leggi dopo