Bussola

CAD

09 Settembre 2015 |

Sommario

Introduzione | Istituzione dei CAD | Elenco CAD | Compiti | La rappresentanza in dogana | Riferimenti |

 

I Centri di Assistenza Doganale (CAD) vengono costituiti ai sensi della Legge 6 febbraio 1992, n. 66, e successive modifiche e integrazioni per operare una serie di operazioni nelle attività di sdoganamento delle merci destinate agli scambi internazionali. Le operazioni doganali comportano delle complessità relative agli adempimenti amministrativi e fiscali, che possono essere assolte da tali Centri di Assistenza Doganale. I CAD inoltre acquisiscono la rappresentanza dell’operatore economico, operando per conto del terzo ma in nome proprio. Tale tipologia di rappresentanza comporta una maggiorazione delle responsabilità dell’attività del CAD.Tali centri svolgono, quindi, sia funzioni di consulenza e assistenza in ambito delle transazioni doganali, sia funzioni previste dalla legge di natura istituzionale, asseverando le documentazioni che vengono trasmesse alla Dogana.   Le operazioni doganali possono essere oggetto di particolari difficoltà amministrative e fiscali derivanti dalla corretta applicazione delle norme di carattere nazionale o sovranazionale che governano gli scambi con i Paesi extracomunitari. Soprattutto le importazioni dai paesi Asiatici sono incrementate e con esse le difficoltà di operare correttamente sia da un punto di vista amministrativo (documentazione, ...

Leggi dopo