Bussola

Calamità pubbliche

02 Febbraio 2016 |
Visualizzazione ZEN

Sommario

Inquadramento | Comitato interministeriale di protezione civile | Segnalazioni inerenti al periodo o al verificarsi di calamità naturali o catastrofi | Modalità di provvedimento | Nomina del Commissario | Compiti Ministero dell’Interno | Comitato regionale per la protezione civile | Disposizioni in caso di scorte insufficienti | Caso particolare dei terremotati dell’Abruzzo | Le disposizioni del D.Lgs. 159/2015 | Regolamentazione definitiva della ripesa dei versamenti dei tributi sospesi o differiti in presenza di eventi calamitosi | Riferimenti |

 

Per calamità naturale tale legge intende l’insorgere di situazioni che comportino grave danno o pericolo di grave danno alla incolumità delle persone e ai beni, e che per loro natura o estensione debbano essere fronteggiate con interventi tecnici straordinari. È compito del Ministro dell’Interno provvedere alla predisposizione di servizi d’emergenza, soccorso e assistenza in favore delle popolazioni colpite da calamità naturali o catastrofe, in accordo con le altre amministrazioni dello Stato, civili, militari e di protezione civile. Egli infatti impartisce le direttive generali in materia di protezione civile e assume la direzione di tutte le attività in caso tali eventi si verifichino.
Restano comunque salve le competenze legislative e i poteri amministrativi delle regioni a statuto speciale in materia di servizi antincendi e di opere di pronto soccorso, ove previsti dagli statuti speciali.

Leggi dopo

Le Bussole correlate >