Bussola

Capital gain

25 Luglio 2017 |

Sommario

Inquadramento | Soggetti interessati | Partecipazioni societarie | Imposta sostitutiva | Determinazione delle plusvalenze | Rivalutazione di Partecipazioni | L'abrogata comunicazione delle minusvalenze | Riferimenti |

 

  Il termine capital gain, tradotto letteralmente in “guadagni sul capitale”, dal punto di vista tributario viene tradotto in “plusvalenza” che si realizza mediante la cessione di partecipazioni sociali.   A tale riguardo occorre premettere che solo per i soggetti privati, o meglio per coloro che non sono imprenditori oppure lo sono ma detengono partecipazioni sociali al di fuori del patrimonio aziendale, si ha la particolare disciplina del capital gain. Tale disciplina è contenuta negli artt. 67 e 68 del TUIR.   Per le società o meglio per tutti gli imprenditori esercenti attività d’impresa, le plusvalenze vengono tassate allo stesso modo in cui sono tassabili le plusvalenze realizzate con la cessione di qualsiasi bene d’impresa. 

Leggi dopo