Bussola

Capitale sociale

Sommario

Tipologie di conferimenti | Casistica | Aumento del capitale sociale a pagamento | Aumento gratuito del capitale sociale | Riduzione del capitale sociale | Riduzione del capitale sociale per perdite | Riferimenti |

 

I conferimenti delle società di capitali possono essere: Conferimenti in denaro: al momento della sottoscrizione deve essere fatto un versamento pari al 25% dell’ammontare. Eccezione fatta per le società di capitali uni-personale dove il versamento al momento della sottoscrizione deve essere del 100%. (Art. 2342 c.c. per S.p.a. e 2464 c.c. per S.r.l.); Conferimenti in beni in natura o crediti: devono essere conferiti obbligatoriamente al 100% al momento della sottoscrizione del capitale. Per ciò che concerne i beni questi devono essere inoltre stimati da un perito e un esperto nominato dal tribunale dovrà svolgere una relazione giurata, contenente la descrizione del bene, i criteri con cui è stata svolta la perizia e l’attestazione che il valore del bene è pari o superiore a quello attribuito dalla perizia. La relazione deve essere allegata all’atto costitutivo. Il socio che ha conferito crediti risponderà della insolvenza del debitore (art. 2254 e 2255 c.c.). In evidenza: D.L. n. 76/2013 e conferimenti in denaro per la SRL con capitale da 1 a 10.000 euro La SRL è caratterizzata dal fatto che i conferimenti devono avvenire esclusivamente in denaro; I conferimenti vanno versati per intero nelle mani di coloro che sono nominati amministratori delle società; Non è ammesso il ...

Leggi dopo