Bussola

Codice fiscale

20 Aprile 2017 |

Sommario

Inquadramento | La Tessera sanitaria | Raffronto con la Partita IVA | Aspetti fondamentali del Decreto | Fattispecie particolari e conflitto di attribuzione | Identificazione del mese di nascita | Il sedicesimo carattere | Riferimenti |

 

  Il codice fiscale è un codice alfanumerico di sedici caratteri usato per identificare univocamente un soggetto, che sia persona fisica o giuridica, ai fini amministrativi e fiscali. Con l’emissione del codice, al cittadino viene consegnata una tessera di plastica con banda magnetica, indicante, oltre al codice fiscale, nome, cognome, sesso, luogo e data di nascita. Oggi, questo tesserino è stato sostituito dalla tessera sanitaria. Nel caso di soggetto persona fisica, occorre distinguere tra le diverse tipologie di soggetti interessati con i rispettivi organismi di attribuzione: ai neonati, viene attribuito al momento dell’iscrizione all’anagrafe della popolazione residente, da parte del comune di residenza; ai residenti all’estero, viene attribuito al momento della richiesta, dal consolato del Paese di residenza; agli stranieri, viene assegnato dagli sportelli unici per l’immigrazione. Ai soggetti giuridici, associazioni ed enti, invece, l’attribuzione del codice fiscale avviene al momento della costituzione.

Leggi dopo