Bussola

Danno biologico

Visualizzazione ZEN

Sommario

Inquadramento | Il nuovo sistema risarcitorio | La prova del danno biologico | La quantificazione del risarcimento | Danno biologico di lieve entità | Rivalutazione degli indennizzi | Riferimenti |

 

La natura risarcitoria del danno biologico nasce dalla lettura dell’art. 32 della Costituzione per cui la salute dell’individuo è riconosciuta come diritto soggettivo fondamentale dello stesso oltre che come interesse della collettività. Di conseguenza, il danno biologico consiste nella menomazione dell’integrità psicofisica della persona, in sé e per sé considerata ed in quanto incidente sul valore uomo in tutta la sua concreta dimensione, che non si esaurisce nella sola attitudine a produrre ricchezza, ma si collega alla somma delle funzioni naturali afferenti al soggetto nell’ambiente in cui la vita si esplica, ed aventi rilevanza non solo economica ma anche biologica, sociale, culturale e artistica.

Leggi dopo